You are currently viewing Perchè mi fai soffrire? L’inganno dell’amore
https://pixabay.com/it/photos/ritratto-le-persone-buio-arte-3113651/

Perchè mi fai soffrire? L’inganno dell’amore

Perché mi fai soffrire? L’inganno dell’amore

E’ la domanda che si fa la persona che non ha ancora approcciato nessun percorso di crescita, delegando così all’altro la responsabilità della sua sofferenza.

E vi ricordate le prime volte che vi dicevano che dipendeva da voi e il vostro vittimismo aumentava ulteriormente, facendovi pensare “Oltre al danno la beffa! Lui/lei mi fa soffrire ed è pure colpa mia?”

Questo fino a quando avete scavalcato il muro e avete capito come l’inconscio e le memorie energetiche giochino un ruolo incredibilmente grande nell’attrarre la ripetizione.

Quindi avete cominciato i percorsi evolutivi  (dite la verità…perchè lo so 😉 ) sperando in cuor vostro che fatto un po’ di lavoro si sarebbe risolto tutto, ovvero lui sarebbe tornato, o vi avrebbe scelto o sarebbe arrivata l’anima gemella.

Ma è passato il tempo e le cose non sono andate così.

Perché?

Allora non funziona così? E’ tutta una farsa? Un inganno? Quanti di voi intimamente hanno pensato che forse i percorsi che avete abbracciato, e che magari adesso insegnate, sono solo un inganno, salvo non ammetterlo neanche sotto tortura?

Io sono fortunata e sfortunata allo stesso tempo: la prima materia esoterica che ho approcciato nella mia vita è stata l’astrologia e se la si segue per capire e non per anestetizzare le paure, distrugge le illusioni ma dona visioni come poco altro in questo settore.

Settore che sta vivendo un momento “di moda” incredibile, bellissimo, straordinario, ma che credo sia arrivato il tempo di riportare al suo senso, all’origine.

Io ho avuto la grande opportunità di approcciarlo quando eravamo visti come “seguaci di sette”, quando si andava ad ascoltare i maestri in cantine perché sembravamo gente da tenere lontana. Sottolineo che è stata una grande opportunità perché allora le scuole esoteriche torchiavano veramente, non regalavano nulla, non ottenevi un diploma solo perché avevi seguito il corso. Avevamo prove iniziatiche da superare, dovevamo dimostrare a noi stessi e agli altri di essere maturi per poter andare oltre.

Sono fortunata perché è stata dura, ma vi assicuro che l’illusione non faceva neanche lontanamente tempo a crearsi, perciò per me è normale vedere il ciclo di reazione energetica alle prove che si fanno sempre più complesse via via che si alza l’asticella.

Ma torniamo alla domanda, ciò perché non accade quello che desideriamo, e spieghiamolo con l’astrologia. Quest’epoca storica ci ha illuso di essere staccati dal contesto: IO, IO, IO!

Era voluto e necessario, l’identità doveva diventare autonoma rispetto al gruppo e così è stato. Ma la realtà è sempre a più livelli contemporaneamente ( e lo spiegherò meglio nel corso realtà e Maya della scuola Symbolc) nel senso che IO è dentro NOI che siamo dentro DIO, sempre, in ogni momento.

Un po’ come la cellula che è dentro l’organo che è dentro il corpo. Se anche la cellula ha capito che per essere sana deve alzare la sua vibrazione se sta dentro un organo malato e di conseguenza dentro un corpo malato questo non basterà.

Eppure è l’inizio necessario.

So che molti di voi avranno già capito dove voglio andare a parare. Ci stiamo portando astrologicamente dentro l’Era dell’Acquario, ovvero dove l’obiettivo è arrivare a far collaborare i tre livelli di coscienza, Chi  sta seguendo il metodo 9talenti avrà capito che alleniamo esattamente questo.

Ecco perché tu, cellula che hai cominciato a vibrare correttamente non hai ancora allineato la tua vibrazione a quella dell’altro: ci sono dei tempi necessari alla maturazione di un numero sufficiente di cellule che si allineino e che poi si incontrino e che poi riescano a riconoscersi.

E questo è il primo vero grande ostacolo: riconoscere l’altro, l’anima affine. E farlo in maniera “sana”, non  mossi dalle nostre paure o bisogni.

Questo è quello che cercheremo di fare questo mese con la Masterclass e lo sblocco del Maestro.

Perché solo se abbiamo l’antenna alzata e LA SAPPIAMO USARE riusciamo a chiamarci, altrimenti continuiamo a girare a vuoto.

Io non vi dico che il Metodo 9talenti è l’unico che vi porta alla via giusta, perché sarebbe una bugia. E’ solo un metodo estremamente pratico, che allinea tutto in modo chiaro ed efficace. I passaggi sono 12, dodici prove iniziatiche (12 apostoli, 12 segni…ma guarda un po’ e del resto scusatemi ma sono una simbolista esoterica) e infine faremo l’iniziazione al cuore: la prova iniziatica finale.

Perché sono sì una persona che segue esoterismo e spiritualità da trent’anni, ma sono anche un’imprenditrice veneta che necessita di vedere il risultato del suo sforzo diventare concreto.

Questo approccio parte da una mia esigenza in primis e lo dico onestamente, condividendola con voi: perchè se io vibro bene, ma l’organo è malato, non ottenete voi i risultati, ma non li ottengo nemmeno io.

Perciò in maniera molto pratica e onesta vi invito a seguire il metodo 9talenti: questo mese siamo arrivati al Maestro, ma potete allinearvi a ciò che abbiamo già fatto e recuperare i passaggi precedenti.

Link per la masterclass: https://9talenti.it/prodotto/masterclass-live-sul-blocco-maestro/

Visitate il sito www.9talenti.it e iscrivetevi al mio canale telegram alessandrabarbiericommunity e informatevi. Io non amo convincere, preferisco che proviate su di voi l’effetto di un lavoro ben organizzato.

Vi aspetto alla Masterclass mercoledì 15 settembre alle 20.30 e allo sblocco mercoledì 22 settembre alle 21.00

A presto

Alessandra Barbieri

Lascia un commento